Progetto Guardia di Finanza – “Educazione alla legalità economica”.

Si segnala che il Comando provinciale della Guardia di Finanza di Treviso, a seguito di un protocollo
d’intesa nazionale con il M.I.U.R., propone, come nelle passate edizioni, un interessante concorso ed uno
stimolante progetto dedicati all’Educazione alla legalità economica.
Le finalità sono quelle di promuovere – nell’ambito dell’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione
– un programma pluriennale di attività a favore degli studenti della scuola primaria e secondaria, volto a
maturare la consapevolezza sul valore della legalità economica, con particolare riguardo alla prevenzione
dell’evasione fiscale e dello sperpero di risorse pubbliche, delle falsificazioni, della contraffazione e dell’uso
e dello spaccio di sostanze stupefacenti.
La partecipazione al concorso, opportunamente stimolata dai docenti, sarà quindi occasione, per gli
studenti, di confronto, di riflessione e di elaborazione sul concetto di cittadinanza attiva.
Il Concorso è accompagnato da una serie di incontri che la Guardia di Finanza farà presso le scuole
che aderiranno al progetto e che saranno rivolti a gruppi di 50 alunni delle classi 4^ e 5^ Primaria e delle
ultime classi delle scuole secondarie ed avranno una durata di 2 ore circa
Si elenca di seguito il nominativo ed i recapiti della Guardia di Finanza presso cui rivolgersi per
ottenere informazioni e per concordare un incontro organizzativo:
M.c. Gatti Giovanni – Comando Provinciale di Treviso
Tel. n. 0422-1913233/234 e-mail: gatti.giovanni2@gdf.it
La presente è rivolta in particolar modo agli istituti che non hanno aderito all’iniziativa nel trascorso
anno scolastico.
Auspicando la massima diffusione, si porgono cordiali saluti.
IL DIRIGENTE
Dott.ssa Barbara Sardella
F.to

Progetto Guardia di Finanza