circ. n. 23 del 20.09.13 – comportamento durante la ricreazione e varie. Alunni

Circolare n.  23                                                                                  Oderzo, 20 settembre 2013

 

Agli alunni

                                                                                                          Al Personale ATA

                                                                                                          All’albo delle singole classi

p.c.      DSGA

 

 

Oggetto:  Comportamento durante la ricreazione e varie.

 

            Tutti gli alunni sono tenuti a rispettare le regole di comportamento previste nel regolamento di Istituto. Alcune di esse vengono di seguito richiamate:

 

a)                  gli alunni quando lasciano l’aula per recarsi in palestra o nei laboratori devono portare con sé lo zaino e devono lasciare l’aula sgombra da qualsiasi oggetto personale;

b)                 quando si lascia l’aula gli alunni e i docenti avranno cura di spegnere le luci e chiudere le finestre;

c)                  agli alunni non è consentito l’accesso ai laboratori di informatica se non alla presenza dei docenti o dell’assistente tecnico;

d)                 nessun alunno, per nessun motivo, può entrare nelle aule quando non sono utilizzate dalla classe;

e)                  gli alunni, nel cambio dell’ora, devono rimanere in classe; l’autorizzazione ad uscire dovrà essere eventualmente rilasciata dal docente che entra in classe e non dal docente che esce;

f)                   considerato che nelle aule non è possibile garantire la sorveglianza, per evitare che succedano fatti incresciosi e danneggiamenti alle cose e alle strutture, è vietato agli alunni rimanere in classe durante la ricreazione;

g)                  per l’attività di educazione fisica gli alunni partono comunque dall’Istituto e sono accompagnati dai docenti in palestra, sia all’andata che al ritorno; per i trasferimenti non è consentito, in alcun caso, l’uso del mezzo proprio.

h)                  si richiama all’osservanza del divieto di fumo all’interno dell’edificio scolastico, anche e soprattutto nei bagni, negli atri d’ingresso e, all’esterno, sotto i porticati, nelle immediate vicinanze degli ingressi,  delle aule e degli uffici;

i)                    l’accesso ai distributori automatici è regolamentato dalla cir. 131 del 29 ottobre 2010, affissa vicino ai distributori.

 

            Tutti gli alunni sono tenuti ad osservare le norme soprariportate.

 

 

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

                                                                                                                prof. Aldo BAGNARA