Arslan ricorda il genocidio armeno

Partecipata, stimolante ed emozionante è stata la mattinata di mercoledì all’Isis “Obici”, dove gli studenti delle classi quinte hanno interagito per più di un’ora e mezza con la scrittrice di origine armena Antonia Arslan. Gli studenti, desiderosi di approfondire la storia del popolo armeno dal lontano 1915 ad oggi, hanno dialogato con Arslan, rivolgendole numerosi e significativi quesiti, ai quali la scrittrice ha risposto con grande disponibilità e in modo coinvolgente, congratulandosi per la preparazione e l’interesse dimostrato da tutti gli studenti.

foto arslan